Ana səhifə

Comune di fabbrico


Yüklə 17.78 Kb.
tarix11.05.2016
ölçüsü17.78 Kb.






Ufficio Stampa

Lunedì 21 ottobre 2013


COMUNE DI FABBRICO

Sabato 26 ottobre 2013, ore 21,00

Teatro Pedrazzoli
INAUGURAZIONE STAGIONE TEATRALE 2013-14
GRAN GALA’ DELL’OPERETTA

con

Silvia Felisetti (soprano - soubrette)

Alessandro Brachetti (comico)

Domingo Stasi (tenore)

Claudia Catellani (pianoforte)

Sabato 26 ottobre alle ore 21,00 grande inaugurazione della Stagione 2013-14 del Teatro Pedrazzoli di Fabbrico con il Gran Galà dell’operetta che vedrà protagonisti il noto soprano-soubrette Silvia Felisetti, il comico Alessandro Brachetti, il tenore Domingo Stasi accompagnati dalla pianista Claudia Catellani. Saranno proposti i brani e le arie tratte dalle operette più famose di Lehar, Kalman e Strauss, intervallate da brani di prosa comica. Sicuramente sarà un inizio scoppiettante per un cartellone all'insegna della qualità, della raffinatezza ma anche di divertimento!
Diplomata in canto presso il conservatorio A. Boito di Parma, e laureata in Giurisprudenza, Silvia Felisetti svolge da anni intensa attività concertistica attraverso diversi generi, dalla musica da camera all'opera lirica, dal musical all'operetta.

Proprio nell'operetta è particolarmente apprezzata per la sua versatilità interpretativa che l'ha vista protagonista sui palcoscenici di tutta Italia al fianco di Corrado Abbati, Franco Oppini, Pippo Santonastaso, Lando Buzzanca e Massimo Bagliani. Le recensioni uniformemente sottolineano la grande verve interpretativa e l'ottimo livello di preparazione vocale. Al seguito delle diverse compagnie d'operetta ha partecipato a trasmissioni televisive, quali "Biglietto d'Invito", "Domenica In" e "Tappeto Volante".

Nel 1988 ha vinto il concorso del Teatro Lirico Sperimentale di Alessandria per la regia e da allora si è assiduamente dedicata agli allestimenti e alla direzione artistica di diverse compagnie.
E' autrice e attrice dello spettacolo La soubrette in 10 mosse che propone con crescente successo. Lo scorso luglio è stata protagonista di Vandissimamente Vostra, uno spettacolo del festival Musica Ischia, dove ha interpretato il mito di Wanda Osiris su testi di Antonello Colli. Nel febbraio 2010 ha preso parte al musical "Concha Bonita" di Nicola Piovani.
Alessandro Brachetti, attore-cantante, si diploma con merito alla Bernstein School of Musical Theatre di Bologna ed esordisce come protagonista in musicals come Sweeney Todd (Teatro Rossetti di Trieste) e Beggar's Holiday, in prima europea al Teatro Comunale di Bologna.
E' inoltre co-fondatore della Compagnia dello Speziale (che cura la stagione di prosa del Teatro Guardassoni di Bologna) e membro regolare della Compagnia Fantateatro, stabile al Teatro Antoniano di Bologna e in collaborazione con Bologna Festival. Dal 2007 è comico della Compagnia Novecento di Reggio Emilia, in turnè in tutta Italia. Dal 2008 è voce solista della Compagnia Parsifal, stabile al Teatro Zappalà di Palermo. Dal 2009 collabora con il Teatro Comunale di Bologna sia in veste di cantante (Concerto Internazionale 2 Agosto Città di Bologna) che di attore (Another Carmen). Come insegnante ha ricoperto il ruolo di responsabile recitazione del corso ragazzi presso la Bernstein School of Musical Theatre, conduce il Laboratorio di Teatro Musicale presso il Liceo Sabin di Bologna, è docente di Song Presentation presso l'Accademia di Musical Il Ramo di Lodi, e ha svolto la mansione di Acting Coach per la produzione del musical Mamma Mia curata da Giuseppe Galizia nel 2008.

Domingo Stasi nasce a Taranto nel 1967, comincia a studiare canto nell’ ’88 con il soprano Maria Luisa Cioni, per poi avvalersi della guida del maestro Pier Miranda Ferraro e in seguito perfezionarsi con il maestro Paride Venturi e la maestra Giovanna Giovannini. Attualmente è sotto la guida del maestro Anatoli Goussev. Dà inizio all’attività concertistica nel ’92, intensificandola in pochi mesi. Nel ’93 entra a far parte come tenore protagonista della Giovane Compagnia di Operette di Corrado Abbati: con essa

ricopre, in questi anni, venti ruoli in 18 titoli diversi che lo portano a interpretare circa 1500 recite in tutti i teatri italiani: Cin Ci Là (Ciclamino), Frasquita (Armando Mirabeau), La Principessa della Czarda (Edvino), La Vedova Allegra (Danilo, Camillo De Rossillon), La Danza delle Libellule (Carlo duca di Nancy), Il Paese dei Campanelli (Hans), Madama di Tebe (Babà), Sissi (Thurn und Taxis), Scugnizza (Totò), Il Pipistrello (Alfred,



Falke), Sogno Viennese (Tauber), L'acqua cheta (Cecco), Addio Giovinezza (Mario), Al Cavallino Bianco (Bellati), Il Paese del Sorriso (Sou Chong), Sogno di un Valzer (NiKi), Il Conte di Lussemburgo (Renè, il Conte). Successivamente debutterà ne La contessa Mariza (Tassilo). Può contare molte esibizioni in teatri lirici di tradizione, quali: “Regio” di Parma, “Valli” di Reggio Emilia, “Verdi” di Pisa, “Donizetti” di Bergamo, “Grande” di Brescia, Comunale “Luigi da Palestrina” di Cagliari, “Bellini” di Napoli e “Piccinni” di Bari. Finalista al Concorso Lirico Internazionale “Renata Tebaldi” di Milano nel 2001, ha frequentato i master-class dell'Accademia di Arte Lirica di Osimo (Ancona) con il maestro Sergio Segalini. Nel 2002 ha debuttato al Festival della Valle d’Itria di Martina Franca coprendo due ruoli nella stessa opera: De Thorè e Bois Rosè ne “Les Huguenottes” di Meyerbeer, nel 2003 ha coperto i ruoli di Ivan e il Cosacco in “SIBERIA” di Giordano,

nel 2004 è stato Arlecchino nei “Pagliacci” di Leoncavallo ed ha ricevuto il Premio Nazionale “Italia” per l’attività svolta. Nel 2005 è stato finalista al concorso internazionale “Neroni” di Ripatransone (AP). Nel 2007 è stato ancora presente al Festival della Valle d’Itria nella ‘Salomè’ di Strauss e come protagonista nei concerti

dedicati al Verismo. Domingo Stasi può inoltre vantare circa sedici presenze televisive sulle reti Rai, nelle trasmissioni di ‘Unomattina’ e ‘Prima della prima’; 8 incisioni in cd (tra le quali “Cavalleria Rusticana”) e 4 in video; nel frattempo, è aumentato il numero di concerti all’estero. Ha debuttato nel ruolo di Turiddu, nella ‘Cavalleria rusticana’ di Mascagni (2009), nel ruolo di Maurizio, in ‘Adriana Lecouvreur’ di Cilea (2009) e nel

‘Requiem’ di Verdi (2010). Il suo repertorio spazia dall’opera lirica all’operetta, alla romanza da salotto, alla canzone popolare con particolare attenzione e dedizione alla canzone napoletana.


Diplomata in pianoforte presso l’Istituto Musicale pareggiato “Achille Peri” di Reggio E. nel 1993 con il massimo dei voti, Claudia Catellani ha tenuto diversi concerti sia come solista che in formazioni cameristiche, esibendosi in varie città italiane ed estere. Ha seguito Corsi di perfezionamento con i maestri E. Pastorino e An Li Pang, seminari Internazionali della pianista Enrica Cavallo e di Franco Gulli. articolarmente attiva è la sua collaborazione con cantanti, proponendo repertori cameristici che vanno dall’opera al musical. In particolare, ricopre spesso il ruolo di Maestro Sostituto e di Maestro al Cembalo nell’allestimento di importanti produzione operistiche (tra queste ricordiamo “Traviata” con debutto alla “Messehalle” di Basilea, “Nozze di Figaro” con debutto sempre a Basilea, “Barbiere di Siviglia” al Vittoriale di Gardone, “Don Giovanni” con debutto al Festival Internazionale di Salon de Provence) . Dalla fine del 1996 collabora con la Compagnia “Novecento” in qualità di pianista stabile. al 2001 ha preso parte alla realizzazione di recital e spettacoli teatrali, in veste di consulente musicale ed esecutrice, con “Piccole Stelle” e “Officina Teatro Incanto”. Dal 2003 fa parte stabilmente della Compagnia “Teatro dell’Orsa”, con la quale ha vinto il “Premio Ustica per il Teatro Civile e Sociale 2003” con lo spettacolo “Cuori di Terra”. Dal 2004 al 2011 ha fatto parte della Direzione Artistica del Teatro Pedrazzoli di Fabbrico (RE). E’ inoltre laureata con lode in filosofia all’Università di Parma e in musicoterapia presso l’Università di Bristol.
Per info e prenotazioni: Teatro Pedrazzoli – tel. 0522 667062 – www.teatropedrazzoli.it

La Stagione 2013-2014 è organizzata dall’Amministrazione Comunale di Fabbrico in collaborazione con la Cooperativa Borgovecchio e Reggio Iniziative Culturali.




Ufficio Stampa

Reggio Iniziative Culturali

Tel: Cell: Fax: mailto: web:

+39 0522 420804

+39 335 5880428

+39 0522 453896

ufficiostampa@reggioiniziativeculturali.it

http://www.reggioiniziativeculturali.it







REGGIO INIZIATIVE CULTURALI S.R.L.

Viale Umberto 1° n. 5 - 42123 Reggio Emilia - Tel. 0522 420804 – Fax. 0522 453896

sito web: www.reggioiniziativeculturali.it / e-mail: iniziativeculturali@libero.it




Verilənlər bazası müəlliflik hüququ ilə müdafiə olunur ©anasahife.org 2016
rəhbərliyinə müraciət